Telefonia

Le ultime domande

[Domanda n.1745] Che cosa bisogna fare in caso di furto di telefono cellulare?

In caso di furto di telefono cellulare, la prima cosa da fare è contattare il servizio clienti del vostro gestore al fine di bloccare l'utenza telefonica ed eventualmente chiedere la sostituzione della scheda per mantenere il proprio numero telefonico. In seguito bisognerà recarsi presso il più vicino ufficio di Polizia per denunciare l'accaduto, portando con sè un documento di identità valido ed il codice IMEI del telefono cellulare. Il codice IMEI è il numero che contraddistingue un cellulare da un altro. Per questo motivo è importante trascrivere e conservare con cura il codice IMEI del proprio telefono riportato sulla confezione di acquisto o comunque indicato nel vano batteria dell'apparecchio stesso.

[Domanda n.1746] Ho perso il mio telefonino. Devo comunque presentare denuncia?

Se un telefono viene smarrito non si ravvisa alcun tipo di reato, tuttavia la denuncia è necessaria per l'eventuale restituzione in caso di rinvenimento del cellulare, o per il perseguimento penale di terzi che lo usino indebitamente.

[Domanda n.1747] Ricevo telefonate anonime e numerosi squilli di disturbo per lo più nelle ore notturne. Che cosa posso fare?

Per l'inizio degli accertamenti è opportuno denunciare i fatti accaduti preferibilmente presso il Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni competente o presso una sua sezione, o se ciò non fosse possibile, al più vicino organo di Polizia, avendo cura di indicare in particolare le date e gli orari in cui sono state ricevute le telefonate di disturbo, trascrivendo a parte tali dati, il testo integrale ed ogni altro dettaglio utile.

[Domanda n.1748] Da qualche tempo ricevo sul mio cellulare messaggi SMS offensivi. Come mi devo comportare?

Per avviare gli accertamenti necessari è opportuno denunciare i fatti accaduti preferibilmente presso il Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni competente o presso una sua sezione, o se questo non fosse possibile, al più vicino organo di Polizia, avendo cura di indicare in particolare le date e gli orari in cui sono state ricevuti i messaggi, trascrivendo a parte tali dati, il testo integrale ed ogni altro dettaglio utile. Importante: si consiglia di non cancellare gli SMS ricevuti.


Parole chiave: